Via Cagliari, 1 - 09090 Simala (OR)
Tel +39 0783 97208 - 0783 97209 - Fax +39 0783 97216
MAIL protocollo@comune.simala.or.it - PEC protocollo@pec.comune.simala.or.it
CF. 80030370953        P.IVA 00355190950
avvisi protezione civile
ai alla sezione prescrizioni antincendio 2017
ultime novità del'ufficio servizi sociali
Ospitalità
         
Rassegna stampa
Calendario eventi
Bussola della trasparenza
In Evidenza
Moduli per la firma presso l’ufficio elettorale del comune.
mercoledì 6 giugno 2018
INCLUDIS - Progetti di Inclusione socio-lavorativa di persone con disabilitŕ

AVVISO per la presentazione delle domande di partecipazione a tirocini di inclusione sociale e lavorativa a favore di n. 13 destinatari residenti NEI COMUNI DELL’AMBITO TERRITORIALE PLUS ALES TERRALBA

 

Attraverso la partecipazione all’Avviso della Regione Sardegna “Progetti di inclusione sociolavorativa di persone con disabilità – INCLUDIS”, il cui obiettivo è quello di promuovere su tutto il territorio regionale la realizzazione di un sistema diffuso e articolato di servizi per l’accompagnamento al lavoro di persone con disabilità, finalizzato al recupero delle capacità di socializzazione e, più in generale, a un reinserimento sociale partecipato, l’ambito territoriale Plus di Ales Terralba ha presentato un progetto per l’attivazione di percorsi di tirocinio di inclusione sociale e lavorativa nell’ambito dell’agricoltura sociale.

REQUISITI PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Possono presentare domanda le persone non occupate - residenti in uno dei 32 comuni dell’ambito PLUS di Ales Terralba - che ricadano in una delle seguenti condizioni:

  • con disabilità riconosciuta ai sensi dell’art. 3 della 104/92 ss.mm.ii.
  • con disturbo mentale o dello spettro autistico in carico ai Dipartimenti di Salute Mentale e Dipendenze – Centri di Salute Mentale o UONPIA.ù
  • con disabilità mentale e/o psichica in carico ai servizi socio sanitari

Qualora trattasi di minori gli stessi dovranno aver compiuto 16 anni e assolto l’obbligo di istruzione.

Per le persone con disturbo mentale, dello spettro autistico, disabilità mentale e/o psichica, è necessaria una certificazione rilasciata dallo specialista del servizio pubblico o convenzionato che ne detiene la presa in carico.

La domanda dovrà essere:

  • redatta utilizzando l’apposito modulo allegato al presente Bando;
  • debitamente sottoscritta dal richiedente o da altra persona che ne cura gli interessi legali o esercita la potestà genitoriale;
  • presentata presso l’Ufficio di Servizio Sociale del proprio comune di residenza (che avrà cura di trasmetterla all’Ufficio di Piano del PLUS).