Via Cagliari, 1 - 09090 Simala (OR)
Tel +39 0783 97208 - 0783 97209 - Fax +39 0783 97216
MAIL protocollo@comune.simala.or.it - PEC protocollo@pec.comune.simala.or.it
CF. 80030370953        P.IVA 00355190950
avvisi protezione civile
ai alla sezione prescrizioni antincendio 2017
ultime novità del'ufficio servizi sociali
Ospitalità
         
Rassegna stampa
Calendario eventi
Bussola della trasparenza

Contributi superamento barriere architettoniche - FAQ - Domande Frequenti

 
Per poter accedere alla concessione di contributi per il superamento e l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati – L.R. n° 13 del 09.01.1989 quali procedure occorre seguire e come e quando deve essere presentata la domanda?
 
I Contributi per il superamento e l′eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati – sono disciplinati dalla L.R. N. 13 del 09/01/1989.
 
DESTINATARI:
I destinatari del procedimento sono i comuni.
I beneficiari finali del contributo sono i privati.

REQUISITI:

I cittadini che fanno richiesta del contributo ai comuni devono:
  • essere in condizione di invalidità - si darà priorità ai portatori di handicap riconosciuti invalidi totali che abbiano difficoltà di deambulazione riconosciuta dalla competente ASL.
  • essere domiciliate nell′alloggio in cui sono necessari i lavori per l′abbattimento delle barriere.
  • avere l′autorizzazione del proprietario dell′alloggio in cui sono necessari i lavori per l′abbattimento delle barriere, qualora il richiedente non sia il proprietario.
  • non aver già effettuato o iniziato l′esecuzione delle opere.

TERMINI DI PRESENTAZIONE:
Le domande vanno presentate dai privati ai comuni entro il 1° marzo di ogni anno.

DOCUMENTAZIONE:
Entro il 1° marzo di ogni anno, il privato deve presentare al comune, in cui le opere di abbattimento delle barriere architettoniche devono essere effettuate, la seguente documentazione:
  • domanda in bollo secondo lo schema di domanda predisposto dall'Assessorato.
  • dichiarazione sostitutiva di atto notorio.
  • certificato medico.
  • in caso di invalidità totale: certificato USL (o fotocopia autenticata) attestante l'invalidità totale con difficoltà di deambulazione.
  • Eventuale autorizzazione del proprietario dell'alloggio nel caso in cui richiedente e proprietario non siano la stessa persona.
I modelli di domanda,  sono scaricabili dal sito WEB della RAS – sezione Assessorato LL.PP. http://www.regione.sardegna.it/j/v/48?s=1&v=9&c=64&c1=1323&idscheda=287898 ;  i sudetti modelli in formato cartaceo sono disponibili presso il Comune su richiesta degli interessati.